Il concorso fotografico, alla terza edizione, aperto a fotografi professionisti e non, è promosso dall'Associazione Culturale di volontariato O Leûdo di Sestri Levante in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale e culturale Carpe Diem di Sestri Levante, con il patrocinio del Comune di Sestri Levante ed il riconoscimento della Fiaf ( federazione italiana associazioni fotografiche).

Fabrizio Biasotti

Un fiore, un semplice fiore fotografato durante una vacanza.

E' stato nel 2009 durante le vacanze con la famiglia che ho cominciato ad avvicinarmi alla fotografia.
Già da prima cercavo con le immagini catturate dalla mia compatta digitale di fare qualcosa di diverso dai soliti scatti, ma quella foto del 2009 fu la prima a farmi appassionare davvero, dopo di che, da autodidatta ho cominciato a studiare e a fare ricerche sulla tecnica fotografica, guardare immagini, e fotografare il più possibile, in prevalenza natura e paesaggio.

Nel 2014 l'incontro con Carpe Diem, mi iscrivo al corso base dell'Associazione che per me si rivela fondamentale, il corso si rivela incentrato più che sulla tecnica, sulla cultura fotografica, la conoscenza dei grandi maestri, la composizione, la luce, e su altri argomenti che fanno cambiare la mia visione fotografica rendendomi più disponibile a sperimentare ed esplorare anche altri generi, alla fine del corso entusiasta mi iscrivo all'Associazione.

Da allora ho realizzato alcune serie fotografiche: "Orizzonti" immagini di paesaggio in bianco e nero, "Movimento intenzionale"  immagine realizzate con la tecnica del mosso, ed "Emozioni di pietra" fotografie al cimitero monumentale di Staglieno a Genova.

Ho inoltre preso parte alle mostre collettive di Carpe Diem: 2014 "Le Frazioni",  2015 "L'ordinario quotidiano", 2016 Il silenzio", 2017 "Capolinea".

Nel 2016 nell’ambito del “10° Portfolio al mare”, nella sezione riservata all’Associazione “Carpe Diem”, il mio portfolio "Storia di Alfa" si classifica al primo posto, non dimenticherò mai la motivazione della giuria: "Per avere, con intensità e con un intrigante bianco e nero, raccontato un'esperienza interiore suscitata da l'incontro con le tracce indelebili di una forte presenza del passato, in un luogo ormai silente".

i soci
scopri i soci e le loro gallery
Iscriviti alla nostra newsletter
© 2011 - Associazione di promozione Sociale e Culturale Carpe Diem Sestri levante - C.F. 90057010101
Seguici su Facebook