Il concorso fotografico, alla terza edizione, aperto a fotografi professionisti e non, è promosso dall'Associazione Culturale di volontariato O Leûdo di Sestri Levante in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale e culturale Carpe Diem di Sestri Levante, con il patrocinio del Comune di Sestri Levante ed il riconoscimento della Fiaf ( federazione italiana associazioni fotografiche).

Photo Happening 2011

Happening "Portfolio Istruzioni per l'uso" - Sestri Levante, 19-20 Marzo 2011

Produrre un’opera a portfolio vuol dire ambire a realizzare una serie d’immagini che sviluppano compiutamente, tra un’apertura e una chiusura, una precisa idea.

Questo è stato il filo conduttore delle giornate trascorse con Silvano Bicocchi, Docente del Dipartimento Attività Culturali della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), che con la sua esperienza e competenza ha accompagnato e guidato nel percorso di costruzione di un portfolio, un numeroso gruppo di persone arrivate dal Tigullio, da Genova , ma anche da fuori Liguria. I partecipanti erano iscritti sia come "singoli", ma anche come "circolo" (Circolo DLF Chiavari, Il Forte di Genova, Freedom di Sestri Levante). L’incontro, organizzato dall’associazione Carpe Diem,  si è tenuto il 19 e 20 marzo a Sestri Levante, presso i locali del Ristorante Papagajo, si è sviluppato in modo dinamico, innovativo, interattivo, con un taglio di elevato profilo tecnico e ampiamente condiviso da tutti.

Sabato mattina, il docente ha tenuto una presentazione teorica su concetti della fotografia (significazione, tematica, poetica) fino ad arrivare alle definizione del portfolio.
A fine mattina sono state identificate le location fotografiche e sono stati presentati i “tutor”, selezionati tra i fotografi più esperti presenti all’Happening.

Sabato mattina, il docente ha tenuto una presentazione teorica su concetti della fotografia (significazione, tematica, poetica) fino ad arrivare alle definizione del portfolio.

A fine mattina sono state identificate le location fotografiche e sono stati presentati i “tutor”, selezionati tra i fotografi più esperti presenti all’Happening.

Sabato pomeriggio i partecipanti, divisi in gruppi , si sono recati presso una o più location. Accompagnati e guidati dai preziosi consigli dei “tutor”, mettendo  in pratica le nozioni acquisite al mattino,  hanno cercato di seguire un’idea, di definire un progetto, di costruire un portfolio.

Domenica mattina, il gruppo si è ritrovato al Ristorante Papagajo e insieme al relatore è iniziata la visione e il commento dei lavori costruiti il giorno prima. E’ stato un momento molto intenso, di alta partecipazione, da parte di tutti; da parte del docente, che si è dimostrato una guida instancabile e ha fornito ad ognuno dei presenti, sia in modo diretto che indiretto, preziosi consigli, importanti suggerimenti e stimolanti incoraggiamenti; da parte degli autori che hanno condiviso a tutta la platea i loro lavori, frutto dell’impegno non solo del sabato pomeriggio, ma  anche di una progettazione e una post lavorazione avvenuta di sera se non addirittura di notte.

Questa sezione vuole rendere omaggio a tutti coloro che hanno partecipato all’Happening e vorranno condividere in modo “globale” i loro lavori e i loro progetti. A partire da maggio ogni settimana verranno pubblicati 2 o 3 lavori, scelti tra tutti quelli inviati all’associazione Carpe Diem.

Chi volesse ulteriormente contribuire ad arricchire l’archivio fotografico del Photo Happening oppure volesse approfondire il proprio lavoro tornando in una delle location può farne richiesta tramite mail a Carpe Diem 

i soci
scopri i soci e le loro gallery
Iscriviti alla nostra newsletter
© 2011 - Associazione di promozione Sociale e Culturale Carpe Diem Sestri levante - C.F. 90057010101
Seguici su Facebook